On line:  3

Ogni singolo modulo è attivabile separatamente e non necessita di un modulo base


Sezioni in c.a. o in materiale omogeneo

 Questo modulo, dedicato alla verifica di sezioni omogenee e in c.a., permette di effettuare verifiche di resistenza e di stabilità e consente di utilizzare sia il metodo delle Tensioni Ammissibili che quello agli Stati Limite per qualsiasi tipologia di sezione. E' possibile verificare una sezione in campo elasto-plastico a pressoflessione deviata, visualizzare il dominio di resistenza e ottenere il coefficiente di sicurezza per qualsiasi coppia di sollecitazione N, M.

. . . >>>


Modulo TraCon - Trave Continua

 Il modulo TraCon permette di calcolare travi continue in calcestruzzo armato. L'interfaccia è semplice ed intuitiva. Con pochi clic del mouse si ottiene la predisposizione minima delle armature e quindi le verifiche secondo la nuova normativa. Il monitoraggio grafico delle caratteristiche resistenti permette di modificare liberamente le armature ed avere così un riscontro immediato.

. . . >>>


Modulo Solaio - Solaio in latero-cemento

 Il modulo Solaio consente di progettare solai in latero-cemento a nervature parallele. La valutazione dei carichi è del tutto automatica come pure l'individuazione delle diverse condizioni di carico che generano l’inviluppo dei diagrammi delle sollecitazioni. La gestione e la modifica delle armature risulta agevole e immediata.
 

. . . >>>


Modulo SbAng - Sbalzo d'angolo

 Il modulo SbAng consente di progettare, calcolare e armare gli sbalzi d’angolo che, non essendo in prosecuzione del solaio, presentano caratteristiche e problematiche di tipo diverso. Il calcolo e le verifiche possono essere eseguiti sia con il metodo delle Tensioni Ammissibili che con gli Stati Limite.

 

. . . >>>


Modulo SbaLat - Sbalzo laterale

 Anche lo sbalzo laterale, come quello d’angolo, non segue l’orditura del solaio e pertanto necessita di accorgimenti diversi per la sua progettazione. SbaLat affronta queste problematiche e restituisce gli elaborati completi per essere esecutivi. 

. . . >>>


Modulo Foro - Foro/Ribassamento

 Il modulo Foro consente di progettare un foro che impegni più di un travetto in un solaio latero-cementizio (apertura per il vano ascensore, ribassamento del solaio per impianti sanitari). La forma del vano può essere rettangolare o ad "L". Il programma dimensiona le travi di bordo del foro, progetta e verifica le armature necessarie a flessione, a taglio e a torsione ed inoltre verifica la rigidezza della cerchiatura del foro. 

. . . >>>


Modulo ScaRam - Scala a soletta rampante

 Il modulo ScaRam consente di eseguire la progettazione di una scala a soletta rampante in c.a. gettata in opera. Si possono ottenere diverse geometrie di configurazione della scala come pianerottoli parzialmente o totalmente a sbalzo. La struttura può essere a solaio pieno o alleggerito. E' possibile contemplare anche le azioni sismiche.

. . . >>>


Modulo ScaGin - Scala con trave a ginocchio

 ScaGin progetta e verifica scale in c.a. con trave a ginocchio. I pianerottoli possono essere in calcestruzzo pieno o alleggeriti. Si può optare di fissare lo sfalsamento delle rampe piuttosto che lo spessore del pianerottolo. Modificare o integrare le armature risulta semplice ed intuitivo.

. . . >>>


Modulo Pilastri - Pilastri in c.a.

 Il modulo Pilastri consente di progettare e verificare pilastrate in cls armato sia con le T.A. che agli Stati Limite. Tra le opzioni è consentito scegliere la posizione dei fili fissi ed il passo di incremento per le sezioni. Il programma predispone le armature longitudinali, le staffe ed eventualmente inserisce dei tirantini tra le barre longitudinali.

. . . >>>


Modulo PliDir - Plinto diretto

 Il modulo PliDir è predisposto per il calcolo ed il disegno degli esecutivi di plinti di fondazione diretti. Il comportamento statico del plinto può essere sia di tipo a mensola (calcolo a flessione), sia di tipo tozzo (calcolo come espansione). Si possono progettare plinti zoppi o comunque con presenza di ecentricità nelle due direzioni.

. . . >>>


Modulo TraRov - Trave rovescia (Winkler)

 TraRov progetta e verifica travi di fondazione su suolo elastico alla Winkler. Il programma, prospetta l’andamento delle sollecitazioni, predispone le armature necessarie ed effettua le verifiche nel rispetto della nuova normativa.

. . . >>>


Modulo TelPia - Telaio piano

 TelPia risolve lo schema di telaio piano a maglie rettangolari e ne progetta le armature. Si possono prevedere carichi orizzontali di piano, carichi verticali distinti in permanenti e accidentali ed inoltre coppie concentrate nei nodi. Nessuna limitazione sul numero dei ritti o dei piani.

. . . >>>


Modulo Muro - Muro di sostegno

 Il modulo Muro consente di progettare muri di sostegno a mensola o a gravità con paramento comunque inclinato e presenza di mensola aerea e dente di fondazione.
Il metodo numerico utilizzato (Trial Wedge) consente di tenere conto della stratificazione del terreno del cuneo di spinta nonchè dell'adesione tra parete e terreno.

. . . >>>


Modulo TraRet - Travature reticolari

 Il modulo TraRet permette di eseguire l'analisi statica e la computazione di travature reticolari di varia tipologia: a shed, Neville, Mohniè, capriata semplice e inglese.

. . . >>>



ELEST - Via L. Muratori, 2 - 21013 GALLARATE (VA)
Tel. 0331.771097 - Fax: 0331.1581930

info@elest.com


Home  |  Prodotti  |  Download  |  Listini |  Normativa  |  Area riservata  |  Cookie Policy